martedì 25 settembre 2012

Prime impressioni sulla "prima elementare"

BUH verso il suo primo giorno di scuola!

Dopo l'inizio della scuola (e dopo aver ascoltato alcune riflessioni e racconti di BUH) ho capito che il piccolo aveva registrato tutto quello che gli abbiamo raccontato della scuola primaria negli ultimi mesi e si era fatto delle idee e delle aspettative ben precise in merito.

Per farvi capire meglio ecco alcune dichiarazioni di BUH a proposito dei suoi primi giorni di scuola.

[13 settembre 2012]
Murasaki: Come è stato il tuo primo giorno di scuola: ti è piaciuto?
BUH: Sì mamma, è stato bellissimo... non ho preso nemmeno una nota!!

D'altronde cosa poteva aspettarsi se non maestrine severe pronte a dispensare note a destra e a manca, dopo i discorsi che Mr T e io gli avevamo fatto durante l'estate?
"BUH, mi raccomando! - gli ripetevamo in continuazione - A scuola devi comportarti bene, non devi parlare sempre ad alta voce, devi stare composto, devi ascoltare la maestra, devi alzare la mano prima di parlare... altrimenti la maestra ti metterà una nota sul diario!!"

[17 settembre 2012 - primo giorno di refezione scolastica]
Murasaki: Come è andata in mensa BUH. Hai mangiato bene?
BUH: Sì mamma, pasta col prosciutto e formaggio morbido. Tutto buono. E... mamma...
Murasaki: Dimmi...
BUH: Non è vero che in mensa si sta pochissimo. Abbiamo avuto tanto tempo per mangiare e abbiamo avuto addirittura tempo di chiacchierare!

D'altronde non poteva che aspettarsi un pranzo lampo dopo le nostre raccomandazioni estive.
"BUH non puoi essere sempre così lento a mangiare. Se vuoi chiacchierare fallo dopo aver finito quel che c'è nel piatto. - gli ripetevamo a tavola - Guarda che in mensa non avrai tanto tempo come alla scuola materna, perché dopo di voi dovranno mangiare anche i grandi e se non avrete terminato non potrete più farlo".

Ripensandoci, alla fine del pranzo gli sarà rimasto tanto tempo per chiacchierare perché per una volta in vita sua (spaventato all'idea di restare digiuno) avrà davvero pranzato senza profferire parola fino alla fine del pasto!!
Mi sarebbe proprio piaciuto vederlo.

9 commenti:

  1. Ahahah.. me lo immagino a mangiare di fretta per paura che gli venga tolto il piatto come fanno nei migliori ristoranti.. xD

    RispondiElimina
  2. consolati: l'anno scorso il Mio Piccolo aveva paura di essere interrogato, il primo giorno, dopo anni passati a sentire suo fratello che raccontava della scuola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tenerezza che mi fanno... ma già temo le battaglie per fargli svolgere i compiti quando sarà un po' più grande!

      Elimina
  3. Primo giorno di scuola di quest'anno...
    Una bimba piccolissima rispetto alle compagnette un pò più "vitaminizzate": "maestra ma quando cominciamo a studiare le cellule?"
    Troppi documentari...
    Le abbiamo fatto un sorrisone... devi aspettare un pò ma poi vewdrai che bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che sono curiosi e hanno tanta voglia di imparare: BUH durante la giornata dell'accoglienza (lo scorso gennaio) chiese alla maestra che aveva presentato l'aula di scienze "Ma poi qui faremo anche le pozioni? E gli esperimenti?"

      Elimina
  4. Che tenero! Ha cercato di essere all'altezza delle aspettative :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sai lui ci tiene davvero molto a fare bella figura a scuola: considera che il suo modello di studente è Hermione Granger!

      Elimina
  5. Le vs raccomandazioni sono servite ;-)

    RispondiElimina

Vi apro le porte della mia casa, siate educati e misurati nei vostri commenti.

(I post più vecchi sono moderati)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...