venerdì 21 marzo 2014

Due settimane da figlio unico

In bicicletta nel parco
L'arrivo di un fratello o una sorella, cambia radicalmente la vita di un primogenito. Per l'ex piccolo di casa diventa praticamente impossibile ottenere dei momenti dedicati con mamma e papà.
Quando i figli diventano due (o più), i "bravi genitori" si adoperano per offrire a ciascuno dei piccoli di casa un momento speciale con papà o con mamma, ma raramente si ha la possibilità di regalare a uno di loro un pomeriggio, o anche soltanto un'ora, in cui entrambi i genitori siano a sua completa disposizione.

Provate a immaginare, quindi, la gioia e l'entusiasmo con cui il nostro primogenito, si sta godendo queste due settimane da figlio unico.

  • Papà e mamma sono tutti suoi;
  • Non deve alternarsi con la sorella per scegliere il libro della buonanotte (quindi niente storie da bebè);
  • Può avere abbracci a profusione senza l'arrivo di quella rompiscatole di sua sorella;
  • Può far finta di tornare piccolo e chiedere alla mamma di cantargli 5 volte "Twinkle twinkle little star" prima di addormentarsi;
  • Se qualcuno viene a trovarci l'attenzione è tutta per lui. 
Così domenica sera, dopo aver passato una bella giornata insieme, coronata da un'escursione di quasi due ore nel Parco delle Groane, alla domanda su cosa pensasse della giornata appena trascorsa, BUH non ha avuto dubbi:

"È stata una bellissima giornata... proprio tranquilla senza quella rompiscatole di Sorellina!!"

Abbiamo anche costruito una capanna per i folletti...
... oppure per le fatine, chissà...
Abbiamo persino creato un tetto con foglie e ramoscelli
Mamma devo dirti una cosa: penso che un costruttore
non sarebbe molto impressionato dalla nostra capanna! Ma non
preoccuparti, l'importante è che ci siamo divertiti!!

6 commenti:

  1. Tesoro, lui! E da primogenita non posso fare altro che capirlo! :)

    RispondiElimina
  2. adoro queste escursioni....lo capisco il "povero" fratellino e come se lo capisco.....però è difficile diversificare le attività lo sai anche tu...non ci riusciamo con lo sport ma poi il resto lo facciamo insieme anche perchè la famiglia è questa....però ogni tanto questi momenti rigenerano tutti......

    RispondiElimina
  3. Ai folletti piacerà sicuramente la vostra capanna, loro non hanno certo bisogno di un costruttore umano professionista!

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. La sorellina se la gode in Sicilia con i nonni!

      Elimina
  5. Ah ah...per fortuna Sorellina non lo sa!
    Finalmente sono riuscita a passare dal tuo blog!

    RispondiElimina

Vi apro le porte della mia casa, siate educati e misurati nei vostri commenti.

(I post più vecchi sono moderati)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...