venerdì 17 aprile 2015

Nove anni fuori dal coro

 «Senti mamma, ormai ho nove anni e non voglio più che sul blog mi chiami con un nomignolo da bambino piccolo… chiamami come mi chiamate ora che sono più grande, chiamatemi GUGO».

Oggi, caro Gugo, compi nove anni, e per la festa di compleanno con gli amici hai scelto il tema Andy Warhol e Fashion(*), per ribadire – a chi non lo avesse ancora capito – che sei un bambino fuori dal coro, che ami la bellezza, l’arte e la moda e che non ti importa nulla di quello che possono dire o pensare gli altri.

In realtà a volte ti interessa perché sei un bambino sensibile e se qualcuno critica i tuoi disegni o i tuoi bozzetti di abiti da sera la prendi come una tremenda offesa personale, perché ci tieni tantissimo, così tanto che da grande vuoi fare lo stilista! Allora per Natale ti sei fatto regalare un kit di cucito, per iniziare ad esercitarti, disegnando e cucendo abiti per le Barbie.

E come se non bastasse ti eserciti anche facendo il consulente d’immagine casalingo: «Mamma, ma stai seguendo i suggerimenti del libretto che ti ho preparato?», mi chiedi al mattino con aria critica. Sì, perché mi hai persino preparato delle utili schede con abbinamenti di abiti/pantaloni/camicie etc per tutte le occasioni: per l’ufficio, casual, per uscire di sera. E tralasciamo le motivazioni che ti hanno spinto a farlo che non voglio proprio pensarci.

Tu, però, non sei solo questo. Stai crescendo e cambiando ogni giorno sotto i nostri occhi.

Certo, sei sempre quel perfezionista pignolo e precisino, continui ad amare la musica classica e il tuo adorato violino.
Ti arrabbi quando una cosa non ti riesce subito e spesso piangi se non capisci un passaggio degli esercizi di violino assegnati dal maestro. Questo però non ti ferma, continui a provare finché non ci riesci.

Continui ad avere la testa tra le nuvole, anche se a scuola hai imparato a contenerti un pochino di più, e forse è proprio questo avere la testa sempre colma di immagini, colori e pensieri che ti fa essere anche così caoticamente creativo.

E poi sei sportivo come è giusto esserlo alla tua età: non rinunceresti mai alle lezioni settimanali di nuoto e kung-fu, anche se di quest'ultimo preferisci le attività acrobatiche a quelle di combattimento.

Ti avrei immaginato così mentre venivi al mondo il 17 aprile del 2006? 
A dire la verità non immaginavo nemmeno che saresti nato con i capelli biondi e gli occhi azzurri ed è proprio questo il bello, non immaginare nulla e stupirmi ogni giorno scoprendo nuovi particolari di te e vedendo nascere e crescere insieme a te le passioni che spero ti accompagneranno per molto, molto tempo ancora.

Buon compleanno a te!

(*) BUH Gugo è affascinato dalla vita di Andy Warhol, che come lui ha avuto sin da piccolo la passione per il disegno e la pittura e che oltre ai barattoli Campbell's ha creato illustrazioni per riviste di moda e tantissime scarpe. In proposito Gugo sta leggendo questo libro: ANDY WARHOL, di Mike Venezia

8 commenti:

  1. Ma che belli i bozzetti degli abitini.. li fa meglio di me!!!! @_@
    Quasi quasi ne sceglierò qualcuno per fare abitini alle mie barbie! xD
    Li pubblichi da qualche parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nyu, in realtà al momento non li pubblichiamo, ma è da un po' che penso di farlo da qualche parte… appena decido dove e come ti avviso, neh!!

      Elimina
  2. sono impressionata dalla sua bravura: ma che bei bozzetti! Gugo ha davvero qualcosa di speciale! Mi è piaciuto il tuo chiederti come te lo saresti immaginato quel 17 aprile di 9 anni fa. Uno non sa niente eppure si immaginano tante cose...tutti i miei bimbi superano enormemente ogni mia aspettativa, desiderio, immaginazione. Ed è talmente bello vedere che loro, ogni giorno, costruiscono il proprio originale modo di essere. sono capaci di lasciarci a bocca aperta ed affascinarci! Tanti auguri! (per di più compie gli anni lo stesso giorno di mia mamma, non poteva non essere speciale!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 17 aprile è un giorno speciale!
      E hai proprio ragione è meraviglioso vedere come ogni giorno costruiscano "il proprio originale modo di essere" :D

      Elimina
  3. complimenti ...capitata per caso mi sono fatta travolgere da questo post. complimenti a te e al tuo bravissimo disegnatore.
    complimenti
    veronica

    RispondiElimina
  4. Bravissimo! Che bello vedere un bambino così creativo e pieno di risorse. Auguriii.

    RispondiElimina
  5. Complimenti a Gugo! E' davvero super bravo e quando ho visto le immagini su Google+ credevo di non aver capito bene che li aveva disegnati un bambino! Hai proprio ragione comunque, il bello dei figli è che ti stupiscono ogni giorno!
    Un abbraccio
    Manuela

    RispondiElimina
  6. Tantissimi auguri e complimenti!

    RispondiElimina

Vi apro le porte della mia casa, siate educati e misurati nei vostri commenti.

(I post più vecchi sono moderati)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...